Basilica di Santa Sabina all'aventino

Data: 422 / 432

Localizzazione Riproduzioni in Stampe antiche Committenti Autori Autori delle decorazioni interne
Lavinia Fontana, Pala con la Madonna e San Giacinto. prima cappella a sinistra, Cappella di San Giacinto.Giovanni Odazzi, Decorazione dei pennacchi con Episodi della vita di Santa Caterina. prima cappella a destra, Cappella Elci o di Santa caterina.Giovanni Odazzi, Decorazione della volta con il Trionfo di Santa Caterina. prima cappella a destra, Cappella Elci o di Santa caterina.Giovanni Battista Salvi Sassoferrato, Pala d'altare rappresentante la Madonna fra San Domenico e Santa Caterina. prima cappella a destra, Cappella Elci o di Santa caterina.Taddeo Zuccari, Cristo e gli apostoli. presbiterio, abside.1587, Domenico Fontana, Restauri interni (eliminati con i restauri del 1914). Sostituzione dei marmi e chiuse le finestre dell'abside; atterrate la schola cantorum, l'iconostasi ed il ciborio; eretta nuova confessione ed altare maggiore; chiuse le 29 finestre; demolito il soffitto a lacunari.1599 - 1600, Federico Zuccari, Trionfo del Santo. prima cappella a sinistra, Cappella di San Giacinto.1599 - 1600, Federico Zuccari, Vestizione di san Giacinto. prima cappella a sinistra, Cappella di San Giacinto.1671 - 1688, Giovanni Battista Contini, Progetto architettonico. prima cappella a destra, Cappella Elci o di Santa caterina.1836, Vincenzo Camuccini, Restauri dell'affresco dello Zuccari. presbiterio, abside.1914 - 1919, Eugenio Cisterna, Affianca il Munoz nel restauro delle decorazioni interne. Riprodusse pittoricamente l'originaria decorazione musiva dell'arco maggiore, raffigurante una serie di medaglioni con busti di Santi e il Cristo, distrutti nel 1587 per gli interventi operati da Domenico Fontana. Questo restauro and˛ a sua volta perduto per lavori effettuati sull'arco maggiore nel 1955, in seguito ai quali si dovette procedere ad un nuovo restauro. presbiterio, arco di trionfo.
Casati e Famiglie collegate SepoltureStoria

Rimani aggiornato sui migliori eventi culturali a Roma

Iscriviti alla Newsletter od ai Feed RSS di Info.roma.it