Descrizione Visita guidataDescrizione Visita guidata

Le Idi di Marzo

L'ultima passeggiata di Giulio Cesare

Le Idi di Marzo del 44 a.C.: una data memorabile, il giorno in cui venne ucciso Giulio Cesare.

L’uomo più potente di Roma fu assassinato con diverse pugnalate durante una riunione del Senato, da un gruppo di senatori a lui ostili, tra cui i celebri Bruto (Marco Giunio Bruto) e Cassio (Gaio Cassio Longino).

La sua morte diventò uno degli episodi più celebri della storia di Roma, interpretata in molti modi nei secoli successivi e fonte di dibattito: per alcuni divenne il simbolo della giusta uccisione di un tiranno, per salvare le istituzioni della repubblica; per altri Bruto e Cassio diventarono il simbolo del tradimento.

Ma chi era davvero Giulio Cesare? Chi sono i protagonisti della congiura? Cosa è davvero successo quel giorno? Lo scopriremo durante la passeggiata delle Idi di Marzo. Partiremo dal quartiere della Suburra, dove viveva Cesare e ricostruiremo la Roma tardo repubblicana di quei giorni e il clima politico che ha portato alla tragica scelta dei cospiratori.

Percorreremo insieme a Giulio Cesare la stessa strada che lo ha portato alla Curia di Pompeo, nei pressi di Largo Argentina, luogo in cui il tiranno è stato colpito a morte.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network

Immagini Visita guidata

Immagini Visita guidata

torna ad inizio pagina
torna ad inizio paginahome page trovavisite e passeggiatemeravigliemonumentieventigastronomialinkstradenewscondividi paginaricerca
Info.roma.it è un progetto sostenuto dai soci e dalle Donazioni. Contribuisci al suo sviluppo! Cf 97455510582     Ringraziamenti   Privacy policy