Cronologia sindaci

Cronologia della storia di roma

1870 d.C.   a.U.c.

23 Settembre: Michelangelo Caetani nominato Presidente della Giunta di Governo.

13 Novembre: Prime elezioni amministrative di Roma. L'assessore Giuseppe Lunati svolge temporaneamente 'funzioni di Sindaco in attesa della proclamazione dei risultati.

21 Dicembre: Filippo Andrea V Doria Pamphili viene nominato Assessore facente funzioni di sindaco.

1871 d.C.   a.U.c.

16 Aprile: Francesco Rospigliosi Pallavicini nominato sindaco.

1873 d.C.   a.U.c.

29 Luglio: Luigi Pianciani nominato sindaco.

1874 d.C.   a.U.c.

5 Agosto: A seguito delle dimissioni di Luigi Pianciani, Pietro Venturi nominato Assessore facente funzioni di Sindaco.

1875 d.C.   a.U.c.

15 Gennaio: Pietro Venturi nominato sindaco.

1881 d.C.   a.U.c.

Luigi Pianciani nominato sindaco.

1887 d.C.   a.U.c.

7 Maggio: Leopoldo Torlonia nominato sindaco.

1888 d.C.   a.U.c.

24 Ottobre: Alessandro Guiccioli nominato sindaco.

1889 d.C.   a.U.c.

29 Novembre: Augusto Armellini nominato sindaco.

1890 d.C.   a.U.c.

29 Dicembre: Onorato Caetani nominato sindaco.

1892 d.C.   a.U.c.

14 Novembre: Emanuele Ruspoli nominato sindaco.

1899 d.C.   a.U.c.

Prospero Colonna di Paliano nominato sindaco.

1905 d.C.   a.U.c.

10 Giugno: Enrico Cruciani Alibrandi nominato sindaco.

1907 d.C.   a.U.c.

25 Novembre: Ernesto Nathan nominato sindaco.

1911 d.C.   a.U.c.

Ernesto Nathan viene confermato sindaco.

1914 d.C.   a.U.c.

6 Luglio: Prospero Colonna di Paliano nominato sindaco.

1919 d.C.   a.U.c.

8 Giugno: Adolfo Apolloni nominato sindaco.

1920 d.C.   a.U.c.

25 Novembre: Luigi Rava nominato sindaco.

1921 d.C.   a.U.c.

23 Maggio: Giannetto Valli nominato sindaco.

1922 d.C.   a.U.c.

26 Giugno: Filippo Cremonesi nominato sindaco.

1923 d.C.   a.U.c.

2 Marzo: Sciolto il Consiglio Comunale e il Sindaco Filippo Cremonesi č nominato Commissario Regio.

1925 d.C.   a.U.c.

31 Dicembre: Durante una cerimonia nella Sala degli Orazi e Curiazi a Palazzo Senatorio, Mussolini insedia il primo Governatore di Roma, Filippo Cremonesi. Durante il discorso afferma di voler dare case, scuole, bagni, giardini e terreni per lo sport al popolo fascista.

1926 d.C.   a.U.c.

9 Dicembre: Ludovico Spada Veralli Potenziani nominato Governatore.

1 | 25 su 80