Relatione della Corte di Roma

e de' riti da osservarsi in essa e de' suoi magistrati et offitii, con la loro distinta giurisditione, del signor cavalier Girolamo Lunadoro 1702  Gregorio Leti