Relatione della Corte di Roma

e de' riti da osseruarsi in essa, e de' suoi magistrati, e offitij; con la loro distinta giurisdittione 1635  Gregorio Leti