Comunicato stampaLeggi il comunicato stampa

The Sttreet (EST1863)

  Dal 05/06/2015 al 19/09/2015

Valutazione: ★ ★ ★ 3 stelle

THE STREET è una finzione, un parco a tema, una performance, una messa in scena, una costruzione iper-artificiale dove le opere d’arte dell’artista trovano finalmente una collocazione ideale. Ideato da Tobias Kaspar per l’Istituto Svizzero, THE STREET si materializzerà in fasi successive e in vari luoghi che ne offrano la possibilità.

A partire dai resti di un isolato di Lower Broadway, progettato negli studios di Cinecittà – il cosiddetto “Broadway-set” – dal premio Oscar Dante Ferretti per Gangs of New York di Martin Scorsese (2002), Kaspar ha iniziato la sua personalissima immersione tra realtà e artificio, immaginario pop e la teatralizzazione del global art world, tra lotte sociali e cultura di consumo, mimetismo, sincretismo e appropriazionismo, ironia, autoironia: agendo sulla lama sottile della messa in scena del mondo della produzione di massa e l’estrema finzione dell’arte contemporanea internazionale.

Il film Gangs of New York – ambientato durante le lotte contro la coscrizione del 1863 a New York – e il set – sottoposto a continue modifiche per l’esigenza di produzioni successive – offrono all’artista una serie di ipotesi, approfondimenti, scarti e fughe (indietro e in avanti) nelle più diverse direzioni nel tempo e nello spazio.

THE STREET è un ristorante, una libreria, un negozio di jeans, azioni, dialoghi, personaggi, attori, comparse, una mostra d’arte: Tobias Kaspar posiziona cose e situazioni che tengono conto di dettagli precisi dove gesti e scambi sono sceneggiati e presentati con la massima attenzione drammaturgica. Oggetti e immagini riportano sempre a un altrove, dove realtà e finzione risultano inseparabili. Il set, come la città di Roma, dove storia e rappresentazione si confondono inesorabilmente.

Il primo atto del progetto, intitolato THE STREET (Est1863), verrà inaugurato nel giardino della Villa Maraini il 5 giugno 2015 ore 20.00, in concomitanza con Strike, la prima personale in una istituzione europea dell’artista di San Diego Fred Lonidier e rimarrà in visione del pubblico fino al 19 settembre 2015.

Entrambi i progetti sono parte di Openings Out to Reality, iniziato nel 2012 dall’Istituto Svizzero di Roma come ricerca aperta sul rapporto tra arte, istituzioni e società.

Orari di apertura:
martedì - venerdì ore 10.00-13.00 / 15.00-18.00 sabato ore 15.00-19.00
chiuso domenica e festivi

Ingresso libero

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network

Menù Eventi

Tutte le sezioni dedicate agli Eventi