Comunicato stampaLeggi il comunicato stampa

Dorian Gray – La bellezza non ha pietà

  Dal 01/02/2018 al 03/02/2018

Valutazione: ★ ★ ★ 3 stelle

Dorian Gray - La bellezza non ha pietà seduce lo spettatore in un’ora e mezza di viaggio intenso e solitario, un incastro maledetto di paura e ossessione, tra monologhi, arie musicali dall’orchestrale al rock, videoproiezioni 3D, disegni di luce, per rivivere le istanze esistenziali più profonde immortalate da Wilde. L’opera moderna in atto unico vede in scena due protagonisti: Federico Marignetti veste i panni di DorianGray ma diventa anche Basil, Lord Henry Wotton, Sybil Vane; Marco Vesprini, ballerino, incarna l’anima di Dorian rappresentando l’eterna dialettica interiore dell’essere umano. Nell’epoca dell’utilizzo intensivo dei social media, il legame con l’estetica della propria immagine argomentato da Oscar Wilde, viene riproposto in chiave contemporanea dall’autore Daniele Martini con la mise en scène firmata dal regista Emanuele Gamba.

Produzione e costumi sono firmati Pierre Cardin che nel 70° anno della sua carriera, assieme al nipote Rodrigo Basilicati, ha fortemente voluto la produzione di tale opera per dare spazio a giovani talenti autentici affrontando il tema della bellezza e della sua immortalità agli occhi del tempo.


Ufficio Comunicazione e coordinamento Stampa - Dorian Gray La bellezza non ha pietà
Concept Créatif Pierre Cardin


Produzione Pierre Cardin
Interpreti Federico Marignetti e Marco Vesprini/Thibault Servière
Autore, testi e musiche Daniele Martini
Direzione artistica e scenografie Rodrigo Basilicati
Regia e allestimenti Wayne Fowkes e Emanuele Gamba
Arrangiamenti e suono Daniele Falangone
Video designer Sara Caliumi
Light designer Paolo Bonapace
Costumi Pierre Cardin

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network

Menù Eventi

Tutte le sezioni dedicate agli Eventi