Comunicato stampaLeggi il comunicato stampa

Sol Gabetta

 01/03/2018 orario visita ore 21

Valutazione: ★ ★ ★ ★ 4 stelle

Gradito ritorno, ancora una volta al Teatro Argentina, per la talentuosa violoncellista argentina Sol Gabetta che il pubblico della Filarmonica ha già potuto apprezzare nel recital del 2014. Artista come poche, capace di destreggiarsi senza timore dal barocco al contemporaneo, sia come solista che in formazioni da camera, per questo nuovo recital alla Filarmonica si presenta con il pianista Bertrand Chamayou in una serata in cui interpreta la musica di Schumann, Britten e Chopin. Ad impreziosire il concerto il suono unico del prezioso violoncello di Giovanni Battista Guadagnini del 1759, messo a disposizione a Sol Gabetta grazie all’importante supporto della Rahn Kulturfonds.

Sol Gabetta ha raggiunto fama internazionale dopo la vittoria del Crédit Suisse Young Artist Award nel 2004 e il debutto con i Wiener Philharmoniker diretti da Valery Gergiev. Dopo aver debuttato con grande successo al fianco dei Berliner Philharmoniker diretti da Sir Simon Rattle nel 2014, al Mostly Mozart di New York nel 2015 ed al concerto di apertura dei BBC Proms nel 2016 con la BBC Sympnony Orchestra e Sakari Oramo, è oggi artista invitata presso le più prestigiose sale da concerto e festival internazionali. Si è esibita con le orchestre più prestigiose: Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, National Symphony Orchestra di Washington, Orchestre National de France, Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks, Bamberger Symphoniker, Orchestra del Teatro Bolshoi, Orchestra Sinfonica della Radio Finlandese, Philadelphia Orchestra, London Philharmonic e Philharmonia Orchestra. La violoncellista argentina ha inoltre ricevuto una nomination per i Grammy Award e ha vinto il Premio Gramophone Young Artist of the Year (2010) e il Würth-Preis Jeunesses Musicales (2012). Sol Gabetta è stata nominata Strumentista dell’anno agli Echo Klassik Awards del 2013; ha inoltre ricevuto il Premio ECHO Klassik nel 2007, nel 2009 e nel 2011. Ha al suo attivo diverse registrazioni per SONY e nell'autunno del 2012 è stato pubblicato per Deutsche Grammophon un recital in duo con Hélène Grimaud.

SCHUMANN Fünf Stücke im Volkston op. 102
BRITTEN Sonata in do maggiore op. 65
CHOPIN Sonata in sol minore op. 65

Sol Gabetta violoncello
Bertrand Chamayou pianoforte

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network

Menù Eventi

Tutte le sezioni dedicate agli Eventi