Comunicato stampaLeggi il comunicato stampa

Film Screening.

 03/03/2018

Valutazione: ★ ★ ★ 3 stelle

Una maratona di film documentari provenienti dalla Library di National Geographic, in occasione della mostra Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein.

sabato 3 marzo 2018, 17:30 - 19:00

Film Screening.
Biografia della Terra | Il ragazzo elettronico
Auditorium del MAXXI – ingresso libero con il biglietto del museo fino a esaurimento posti
Gratuito per i possessori della card myMAXXI, con possibilità di prenotazione del posto per i primi 10, scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it entro il giorno prima dell’evento, fino a esaurimento posti

I misteri della scienza moderna raccontati con un linguaggio chiaro e accessibile
Una maratona di film documentari provenienti dalla Library di National Geographic, in occasione della mostra Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein.

ore 17:30
Biografia della Terra, 45’
Un viaggio all’indietro per esplorare la paleogeografia della Terra e il suo impatto sullo sviluppo della vita sul pianeta. Dal grande evento di estinzione del Cretaceo-Paleogeno, che ha lasciato i piccoli mammiferi come specie dominante sulla terra, alla formazione del Mar Mediterraneo a causa della rottura della diga naturale nello stretto di Gibilterra. Dalla storia dei movimenti geologici del nostro pianeta, arriveremo a prevedere quali saranno i futuri mutamenti delle terre emerse e a postulare ciò che potrebbe essere il prossimo grande evento di estinzione.

ore 18:15
Il ragazzo elettronico, 45’
Il nostro è un mondo iper-tecnologico, in cui la comunicazione tra gli esseri umani passa attraverso stimoli elettronici istantanei e la scoperta del sistema solare passa attraverso l’uso di “emissari robotici” come le navicelle. Questo mondo è figlio di un uomo il cui genio era riconosciuto anche da Albert Einstein: Michael Faraday. Figlio della povertà del XIX secolo, Faraday inventò il primo motore elettrico e il primo generatore, teorizzò le leggi fondamentali dell’elettromagnetismo e l’esistenza di campi magnetici intorno alla Terra. Le sue scoperte hanno contribuito a gettare le basi della scienza che oggi guida i principi della comunicazione moderna.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network

Menù Eventi

Tutte le sezioni dedicate agli Eventi