Comunicato stampaLeggi il comunicato stampa

L'ultimo idealista. Archivio D'Alessandro

  Dal 09/01/2020 al 31/01/2021

Valutazione: ★ ★ 2 stella

L’esposizione, proposta dallo Studio Bibliografico Marini e da Roberto Lacarbonara a pochi anni dalla scomparsa di Luciano D’Alessandro.

La mostra è divisa in sei principali sezioni tematiche - Gli esclusi, Reportage dal mondo, Capri e Napoli, La mia gente, Dentro le case, Dentro il lavoro - i principali territori di investigazione della fotografia di D’Alessandro, restituendo la piena consapevolezza di un autore e un intellettuale che come pochi ha saputo attraversare mezzo secolo senza retorica ma con il coraggio e l’ostinazione del giornalista, dell’osservatore, dell’ultimo idealista. D’Alessandro è stato tra i primi fotografi a varcare la soglia della reclusione e dell’emarginazione, esponendo accanto all’amico Giacomelli il suo lavoro riguardante i manicomi e le case di cura e di reclusione (1965). Ha inoltre testimoniato la trasformazione di un mondo diviso a metà dai muri mitteleuropei, ha attraversato continenti ricomponendo, come in un mosaico, la politica comunista dall’URSS a Cuba, sempre dando visibilità al disagio, alla costrizione delle classi sociali più povere con uno sguardo sensibile e civico nello stesso tempo. Anche questa mostra, proposta da una realtà attenta alla tutela e conservazione degli Archivi fotografici e da un giovane curatore e docente italiano, tende a valorizzare e evidenziare la realtà degli Archivi fotografici di autori italiani, attivi soprattutto tra gli anni ‘60 e 80 dello scorso secolo, indispensabili a ricostruire la memoria storica del nostro paese, dei cambiamenti sociali e culturali di quegli anni nel confronto, tra differenze e disuguaglianze, con le altre realtà internazionali.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network

Menù Eventi

Tutte le sezioni dedicate agli Eventi