SocietÓ Ginnastica Roma

Cronologia

24/11/1889: A Roma si svolge il primo Concorso Ginnastico Nazionale a cui prendono parte tutte le SocietÓ ginnastiche federate.

21/6/1890: A Palazzo Cini, Menotti Garibaldi (figlio di Giuseppe Garibaldi) comunica al Sindaco di Roma, la Costituzione della SocietÓ Ginnastica Roma. La prima provvisoria sede della palestra popolare Ŕ presso la Scuola Normale alle Terme di Diocleziano.

1891: Il Ministro della Guerra Pelloux, concede alla SocietÓ Ginnastica Roma, un'area demaniale tra Via Genova e San Vitale per costruirvi un grande padiglione come sede stabile della Palestra popolare.

1895: Ernesto Nathan diventa presidente della SocietÓ Ginnastica Roma.

20/9/1896: Posa della prima pietra della nuova sede della SocietÓ Ginnastica Roma.

1897: Il padiglione della SocietÓ Ginnastica Roma, viene distrutto da un incendio.

17/6/1898: La nuova sede della SocietÓ Ginnastica Roma viene inaugurata solennemente alla presenza del Re Umberto I e della Regina Margherita.

1905: Per ragioni urbanistiche pubbliche la sede della SocietÓ Ginnastica Roma a via genova viene demolita. La nuova palestra viene spostata a Via Emanuele Filiberto e la sede sociale Via dei Serpenti.

1908: La sezione calcistica della SocietÓ Ginnastica Roma, prende il nome di CS Ardor.

12/10/1917: Viene costituita, con il contributo della SocietÓ Ginnastica Roma, la societÓ di calcio Unione Sportiva Romana. Il suo campo di gioco per le partite casalinghe era il Campo dell'Olmo.

1920: Il sindaco Luigi Rava, cede in concessione alla SocietÓ Ginnastica Roma un area a ridosso del Muro Torto, utilizzata come discarica di materiali di demolizione. Con il lavoro volontario dei soci, viene ripulita l'area e spianato il terreno.

26/5/1935: La squadra di Basket della SocietÓ Ginnastica Roma, vince 13-12 la partita di recupero con la Triestina e si aggiudica per la quarta volta il campionato italiano.

1969: La SocietÓ Ginnastica Roma viene insignita della medaglia d'oro al merito sportivo.

23/10/2006: Alla SocietÓ Ginnastica Roma viene conferito il collare dĺOro al Merito Sportivo, massima onoreficienza del Coni.

Proprietà o committenze

Personaggi collegati