Società Sportiva Lazio

Cronologia

9/1/1900: Per iniziativa dei podisti Luigi Bigiarelli, Giacomo Bigiarelli, Odoacre Aloisi, Arturo Balestrieri, Alceste Grifoni, Giulio Lefevre, Galileo Massa, Alberto Mesones, Enrico Venier capeggiati dal sottufficiale dei Bersaglieri, riuniti in un appartamento in Piazza della Libertà, nasce la Società Podistica Lazio (futura Società Sportiva Lazio).

21/4/1900: Prima gara in cui partecipano i podisti della Società Sportiva Lazio: marcia sui 20 chilometri che parte da Porta Pia, giro di Castel Giubileo e finisce a Porta del Popolo.

1906: La Società Sportiva Lazio ottiene il parco dei Daini di Villa borghese per organizzare il suo campo delle partite di calcio.

9/6/1912: Al campo Due Pini, si svolge una partita di calcio con la prima rappresentativa romana che riporta una vittoria di prestigio sconfiggendo per 3-1 l'Andrea Doria. La squadra Romana, fortemente voluta dal Marchese Casalini (presidente del Comitato Regionale Laziale) era composta di giocatori delle principali squadre capitoline dell'epoca, eccezion fatta per la Società Podistica Lazio.

1913: Mentre si giocava al Parco dei Daini di Villa Borghese, una partita di calcio tra Lazio ed Audace, la palla colpisce in pieno viso una nobildonna in carrozza. Si chiama Clementina Utili, moglie del prefetto di Roma Angelo Annaratone che per punizione, sfratta i biancocelesti. Il sindaco Ernesto Nathan concede allora in affitto un appezzamento di terreni demaniali ai prati dei parioli. Il socio Goffredo Magistrelli mette a disposizione la consistente cifra di 300 lire per erigere la recinzione del campo ed eseguire i primi lavori di sistemazione dell'impianto.

1/11/1914: Inaugura lo Stadio della Rondinella con una partita che vede la Lazio vincere sull'Audace.

2/6/1921: Regio Decreto n.907 che ufficializza la proposta del ministro della istruzione pubblica Benedetto Croce, di erigere a Ente Morale la Società podistica Lazio.

12/1923: Olindo Bitetti fonda il Gruppo Canottieri Lazio, facente parte della Società Sportiva Lazio.

25/9/1924: Il Gruppo Canottieri Lazio, si fonde con il Nuoto e Pallanuoto, cambiando il nome in Sezione Nuoto e Canottaggio della Società Sportiva Lazio.

6/6/1927: Seduta nella sede della Società Sportiva Lazio a Via Tacito 43, per decidere circa la possibile fusione tra le squadre capitoline della Fortitudo Pro Roma, Alba Audace e Roman. Presenti per la Lazio Vaccaro e Bitetti, vicepresidenti; Delodi, segretario; Palmieri, Saraceni, Giuliani e Contin, consiglieri. Per la Fortitudo Saraceni Gioacchino, Sampaolesi Enrico, De Bernardis Amerigo, Bartoli Sebastiano, Righini, Bonetti. L'accordo non si raggiunge per contrasti circa i debiti pregressi ed il nome della futura società.

24/5/1931: Lo Stadio Nazionale diventa il campo di gioco della Lazio: prima partita con il derby contro la Roma, terminato con il risultato di parità (2 a 2).

24/9/1958: Allo Stadio Olimpico la Lazio batte 1-0 la Fiorentina e si agiudica la Coppa Italia.

27/4/1967: La Società Sportiva Lazio diventa una società per azioni sotto la denominazione di S.S. Lazio - S.p.A.

1978: Primo tradizione derby remiero tra il Circolo Canottieri Lazio ed il Circolo Canottieri Roma.

28/10/1979: Durante la partita Roma Lazio, allo Stadio Olimpico, lo spettatore Vincenzo Paparelli, è colpito a morte da un razzo lanciato da tifosi della Roma.

7/4/1997: Inaugurazione del Centro sportivo della Società Sportiva lazio a Formello.

29/4/1998: Allo Stadio Olimpico la Lazio batte 2-0 il Milan nella partita di ritorno della finale di Coppa Italia, vincendo il torneo.

12/4/2000: Allo Stadio Olimpico la Lazio batte 2-1 l'Inter nella partita di andata della finale di Coppa Italia, ipotecando il torneo.

14/5/2000: Allo Stadio Olimpico la Lazio, batte la Reggina 0-3 e si agiudica lo scudetto.

8/9/2000: Allo Stadio Olimpico la Lazio si agiudica la SuperCoppa Italia battendo 4-3 l'Inter.

17/3/2004: Allo Stadio Olimpico la Lazio batte 2-0 la Juventus nella partita di andata della finale di Coppa Italia, ipotecando la vittoria finale del torneo.

13/5/2009: Allo Stadio Olimpico la Lazio batte 6–5 la Sampdoria ai calci di rigore.

26/5/2013: Allo Stadio Olimpico la Lazio batte 1-0 la Roma e si agiudica la Coppa Italia.

13/8/2017: Allo Stadio Olimpico la Lazio batte 3-2 la Juventus e si agiudica la Supercoppa italiana.

Proprietà o committenze