Informazioni e Dettagli

Informazioni su Edizioni Empirža

Valutazione: ★ 1 stelle

Fondata nel 1985 la Casa Editrice Empirža ha mostrato un particolare interesse alla sperimentazione letteraria, senza tuttavia negare spazio alla tradizione. La collana di narrativa, inaugurata con un racconto di Anna Maria Ortese, ha accolto, tra i molti, testi di Carla Vasio, Olive Schreiner, Luciana Frezza, Aldo Rosselli, Vera Cacciatore, e il Diario ottuso di Amelia Rosselli, importante chiave di lettura per l'opera in versi di una autrice tra le maggiori del secondo Novecento. La collana di poesia contemporanea italiana e straniera annovera due volumi della stessa Anna Maria Ortese, e opere di Jorge de Sena, Robert Creeley, Grace Paley, Amelia Rosselli, Meret Oppenheim, Franco Loi, Daniela Attanasio, Vito Riviello, per citare solo alcuni nomi. Nel tempo la narrativa straniera ha trovato specifica collocazione nel Ponte di corda, mentre una'altra nuova collana, Le felci, riunisce testi di piý breve misura sia in poesia che in prosa. Tuttavia la vocazione empirica non si rivolge all'ampliamento delle proposte, piuttosto a un sempre maggiore rigore selettivo: non al numero dunque e alla quantitŗ dei libri, ma alla qualitŗ. I libri pubblicati dalla casa editrice Empirža si propongono come rappresentativi di varie tendenze, sia in Italia che allíestero, e sono scelti senza criteri pregiudiziali se non quelli rigorosi della dignitŗ letteraria e della ricerca formale. La collana di poesia presenta opere italiane e straniere, queste ultime sempre con testo originale a fronte e traduzioni curate da poeti. La collana di narrativa italiana comprende racconti o romanzi stilisticamente singolari, mentre Il ponte di corda raccoglie testi narrativi stranieri in traduzione, opere significative dellíOttocento o del Novecento. Per dare ai testi migliore risalto, ma senza pretesa di ricercatezza, Empirža produce libri stampati con cura, su buona carta, con illustrazioni originali di artisti. Dal 1989 la casa editrice ha aperto, nella nuova sede, uno spazio libreria che si propone di essere nella cittŗ un luogo di esposizione e di verifica delle esigenze e dei fatti che vengono espressi nellíinsieme del sistema delle arti. Con tale iniziativa si intende offrire occasione di riflessione delle esperienze artistiche e della ricerca creativa piý diverse, sia in ambito nazionale che internazionale.

Anno di fondazione: 1985

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network