Informazioni e Dettagli

Informazioni su Achilli al Parlamento

Valutazione: ★ ★ ★ 3 stelle

Achilli al Parlamento-www.enotecalparlamento.comÈ il 1977 quando l’Enoteca Achilli al Parlamento apre i battenti in quello che è il suo attuale indirizzo, in via dei Prefetti 15. La storia di questo celebre locale si intreccia con quella di Gianfranco Achilli, un personaggio fondamentale nel mondo del vino e della ristorazione romana, un gourmet ante litteram, un precursore dei tempi che, prima di tanti altri, aveva intuito l’importanza della qualità nel calice e nel piatto. A 8 anni Gianfranco ai banchi di scuola preferisce quelli del bar, dove si rivela un mago del caffè. Poi le esperienze al Circeo, tra gelateria e ristorante. E finalmente l’approdo nella Capitale dove, dopo un’esperienza in un piccolo bar di via Federico Cesi, decide di provare l’avventura in centro, proprio nel cuore di Roma. Accanto a lui, inseparabile, c’è sua moglie Bianca, per tutti “Franca”. Saranno loro a dar vita ad Achilli al Parlamento e a renderlo famoso grazie all’accurata selezione di etichette, alla professionalità del servizio, alle straordinarie tartine, ai bellissimi cesti natalizi, alle esclusive prelibatezze alimentari. Da qui sono transitati tanti personaggi celebri: dall’Imperatore del Giappone a Pasolini, fino a Pupi Avati. Oggi il locale è gestito da Cinzia, figlia di Gianfranco e “Franca”, e da suo marito Daniele Tagliaferri, palato raffinato e stile inconfondibile. E già si intravede il talento di Alessio, figlio della coppia, che dal nonno ha ereditato la passione per le tartine e dai genitori l’amore per il vino e il piacere per un lavoro diverso dagli altri.

Anno di fondazione: 1977

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network