Storia del Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Monumento ora Scomparso!

Data:  / 1670

Cronologia

1408: Tor di Nona viene presa in affitto dalla camera apostolica e diventa la nuova prigione di Roma.

16/1/1599: Beatrice e Lucrezia Cenci sono agli arresti domiciliari nel palazzo a Sant'Eustachio. Giacomo e Bernardo sono rinchiusi nel carcere di Tor di Nona.

8/2/1600: Sentenza di condanna al rogo di Giordano bruno. Terminata la lettura della sentenza, secondo la testimonianza di Caspar Schoppe, il filosofo si alzò e rivolgendosi ai giudici disse: «Maiori forsan cum timore sententiam in me fertis quam ego accipiam». Viene trasferito nella prigione del Governatore di Roma a Tor di Nona.

11/9/1603: Caravaggio viene arresto a Piazza Navona ed incarceramento a Tor di Nona. Il pittore Giovanni Baglione lo accusa di diffamazione.

1670: Le Carceri di Tor di Nona vengono dismesse e trasformate in un teatro.

Ordini ed istituzioni religiose

Casati e Famiglie collegate

url Condividi pagina Condividi la pagina sui social network


torna ad inizio pagina
torna ad inizio paginahome page trovavisite e passeggiatemeravigliemonumentieventigastronomialinkstradenewscondividi paginaricerca
Info.roma.it è un progetto sostenuto dai soci e dalle Donazioni. Contribuisci al suo sviluppo!    Ringraziamenti   Privacy policy

Prenotazione visita guidata