Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆☆★ 1 stella

Monumento Scomparso!

Data: 1908 / 1957

Cronologia

1908: Viene costruito il Campo Corso ai Parioli per le corse al Galoppo.

19/2/1911: Vittorio Emanuele III inaugura le nuove tribune dell'Ippodromo Parioli.

21/4/1926: Dopo i restauri, riapre l'Ippodromo delle Capannelle. Il Centro corse ai Parioli viene dismesso e l'area diventa uno spazio per campi scuola ed esercitazioni coordinate dal regime fascista, il Campo Dux.

1928: Il concorso ippico internazionale si svolge al Centro Corse ai Parioli.

12/4/1929: Si svolse l'ultima giornata di corse all'Ippodromo Parioli. Il Comune rientra in possesso dei terreni dallo Stato. Lo spiazzo viene trasformato in piazza d'armi per esercitazioni militari.

9/1/1930: Rivista militare nel campo Parioli per le nozze di Umberto di Savoia.

11/5/1932: Al Campo Parioli si svolge la Mostra di Meccanica Agraria.

14/10/1932: Mussolini inaugura la prima rassegna ippica nazionale al Campo Corse Parioli.

15/6/1936: Al Campo Parioli si svolgono i Campionato per pattuglie di fanteria. Il Principe di Piemonte passa in rivista i militari schierati

22/6/1936: Al Campo Parioli si svolge il primo Campionato Nazionale Porta Ordini con gara di equitazione.

11/10/1936: Al Campo Parioli si svolge la parata dei Giovani Fascisti in occasione del VI Annuale della fondazione. Mussolini partecipa all'evento.

/6/1944: L'esercito alleato si stanzia nell'area dei campi parioli utilizzati come base logistica. Costruiscono un piccola pista di atterraggio e decollo nella zona del ex Centro Corse Parioli. Viene requisito anche il Foro Mussolini, destinandolo a campo di svago per la truppa.

/12/1957: Iniziano gli abbattimenti delle strutture del vecchio Ippodromo del trotto di Villa Glori, del Centro Corse parioli e dello Stadio della Rondinella, per la futura realizzazione del Villaggio Olimpico.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network