Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Monumento Scomparso!

Data: 1894 / 1905

Codice identificativo monumento: 10122

Cronologia

1894: Avviata la costruzione di un Velodromo fuori Porta Salaria.

27/4/1895: Inaugurazione del nuovo velodromo di Roma (rimandata dalla domenica precedente a causa del cattivo tempo).

18/9/1895: Al Velodromo Salario si svolge il primo incontro di calcio a Roma. La partita si svolge tra la SocietÓ di Scherma e Ginnastica Udinese e la SocietÓ Ginnastica Treviso, che sono nella capitale per partecipare ad alcune manifestazioni ginniche in occasione del XXV anniversario della breccia di Porta Pia. Sugli spalti, insieme a migliaia di persone, anche il Re Umberto I e la Regina Margherita.

15/10/1901: In seguito ad un accordo tra l'Audace Club Podistico (fondato nel 1900 da Aurelio Cappabianca e da Bruto Seghettini) ed un ristretto gruppo distaccatosi dalla SocietÓ Ginnastica Forza e Coraggio, nasce l'Audace Club Sportivo. I colori sono il bianco e il rosso, con lo scudo sormontato dall'insegna della Lupa etrusca. Il club trova sede in un ampio ed elegante locale a Corso Umberto I, ma presto si trasferisce al Velodromo "Roma" al Salario. Il ciclismo Ŕ, infatti, una delle discipline pi¨ praticate, unitamente al nuoto e all'atletica pesante.

/6/1902: Campionati del mondo di ciclismo su pista. Le gare si svolgono al Velodromo di porta Salaria.

1905: Per la realizzazione della nuova arteria di Via Po, viene demolito il Velodromo di Porta Salaria.

Descrizione

Dotato di una capienza di 20.000 posti, appariva ai commentatori dell'epoca, "largamente fornito di tutto quanto le attuali esigenze dello sport richiedono".

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network