Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Monumento Scomparso!

Data: 1530 / 1937

Codice identificativo monumento: 10214

Cronologia

28/10/1936

In occasione del XIV annuale della marcia su Roma, Mussolini da il primo colpo di Piccone avviando le demolizioni della spina di Borgo.

Descrizione

Dopo l'inondazione del Tevere del 1530, una popolana del rione Borgo di nome Brianda, inferma da lungo tempo a una mano, si mise a pregare per la propria guarigione una immagine di Maria posta su un muro superstite di una casa diroccata con il sacco di Roma, appartenuta alla nobildonna Lucrezia Salviati. Alla notizia dell'avvenuta guarigione, la fama delle virt¨ taumaturgiche del dipinto si sparsero per il rione, e la casa in rovina divenne meta di una processione di infermi e bisognosi i quali chiedevano una grazia alla Vergine.

Stampe antiche

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network