Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Cronologia

/6/2009: L'Agenzia del Demanio-Filiale Lazio, il Comune di Roma, Laziodisu, il Municipio II del Comune di Roma e l'Università La Sapienza, firmano un protocollo d'intesa che prevede, nel sito del campo da calcio di Via de Lollis, la realizzazione di un parcheggio multipiano da 252 posti auto.

2011: L'Università la Sapienza acquista il terreno su via dei Lollis per realizzare il nuovo parcheggio, cedendo a Roma Capitale il diritto di superficie sull'intera area per consentire l’edificazione di un impianto natatorio.

2013: Indagini archeologiche preliminari effettuate sul campo dell'Adisu a Via de Lollis, rilevato l'esistenza dei resti di una grande villa romana, con pavimentazioni marmoree e a mosaico, un articolato sistema fognario che assicurava lo smaltimento e il deflusso delle acque piovane, un tratto considerevole di una strada basolata fornita di crepidini e marciapiedi laterali.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network