Storia Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆☆★ 1 stella

Descrizione

In corso d'opera sono stati effettuati ritrovamenti di giacimenti Pleistocene e di un insediamento del V secolo a.C., successivamente ampliato in epoca repubblicana ed imperiale. Come rilevato dalla direttrice dello scavo, tra i reperti spiccano per la loro bellezza ed integrità dello stato conservativo, un Mitreo del III secolo d.C. che conserva anche una sala con un sole disegnato sul pavimento con tarsie marmoree; un colombario del III secolo decorato con un sofisticato mosaico ed impreziosito con uno straordinario sarcofago con rilievi di ispirazione cristologica ed altri due sarcofagi in terra cotta. Grande curiosità hanno poi destato una monumentale vasca, di età repubblicana, della lunghezza di 60 metri e una necropoli databile tra il I ed il IV secolo che ha riportato alla luce circa 130 sepolture. L’intero complesso potrebbe essere riconducibile all’insediamento di un “Collegium” per l’iniziazione al culto mitraico. A fine lavori i resti archeologici risultano interrati tramme alcune murature spostate ed abbandonate nei giardini del complesso immobiliare.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network