Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆☆★ 1 stella

Monumento Scomparso!

Data: 1859 / 1886

Cronologia

7/11/1846: Papa Pio IX dispone la costruzione di 4 linee ferrate. La prima, con tratta da Roma a Ceprano. Le altre tre linee devono collegare Roma rispettivamente con Bologna (principale centro dello Stato Pontificio dopo Roma), Civitavecchia (maggiore approdo marittimo) ed Anzio.

8/10/1856: Iniziano i lavori per la ferrovia Roma Civitavecchia iniziarono, condotti dalla ditta che si era aggiudicata l'appalto, la Casalvaldès, guidata dall'ingegnere francese Hubert Debrousse. 27 cantieri aperti in contemporanea lungo i 73 chilometri della linea. Impiegati 800 manovali, per lo più abruzzesi, che si alternano in turni di giorno e di notte.

25/3/1859: Viaggio di collaudo per la tratta ferroviaria Roma Civitavecchia, con 240 passeggeri, con partenza da Civitavecchia alle 6,30 e arrivo alla stazione di Porta Portese alle 9,30, con un dono per il pontefice, del pesce freschissimo donato sia da Civitavecchia che da Palo.

16/4/1859: Inaugurata la ferrovia Roma-Civitavecchia, con due coppie di corse al giorno della durata di due ore e mezza. Sui binari forniti dalla fabbrica Losh, Wilson & Bell Company di Newcastle, in Inghilterra, viaggia una dotazione di undici locomotive a vapore francesi e una locomotiva britannica, 21 vagoni di prima classe e 25 vagoni di seconda classe.

1894: Inaugura la stazione Roma Trastevere, in sostituzione della primitiva Stazione Porta Portese, che viene demolita.

Stampe antiche

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network