Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆☆★ 1 stella

Data: 1654 / 1869

Cronologia

1375: Gregorio XII istituisce la Corte Savella, tribunale e carcere romano destinato ai laci della corte pontificia. La gestione viene affidata alla famiglia Savelli, Marescialli di Santa Romana Chiesa e custodi del conclave.

12/3/1464: L'ospizio inglese di San Tommaso a via di Monserrato viene associato a quello fondato da John White a trastevere.

1473: Sisto IV riduce le prerogative della Corte Savella.

1485: Innocenzo VIII potenzia la capacitÓ di intervento del governatore di Roma presso la corte Savella e e stabilisce l'avvocatura obbligatoria in seconda istanza al tribunale camerale.

1575: Gregorio XIII limita le prerogative della Corte Savella solo ai delitti minori ponendola sotto il controllo pontificio.

23/4/1578: Papa Gregorio XIII istituisce per i Gesuiti il Collegio Inglese, presso la Societas pauperum Anglorum di via di Monserrato.

11/9/1599: Beatrice Cenci, la matrigna e il fratello maggiore Giacomo partono dalla Corte Savella al patibolo nella piazza di Ponte Sant'Angelo. Le due donne vengono decapitate con la spada. Giacomo viene seviziato durante il tragitto con tenaglie roventi, mazzolato e infine squartato.

1652: Papa Innocenzo X, a seguito della richiesta di ampliamento del tribunale della Corte Savella, da parte dei Savelli, prende atto delle sue condizioni di estremo degrado e ne decreta l'abolizione con gli annessi privilegi della famiglia, per avviare una nuova costruzione a Via Giulia. La struttura viene ceduta al Venerabile Collegio Inglese che ne porta a compimento la demolizione per ampliare i propri locali.

Personaggi Realizzatori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network