Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Cronologia

1976: Un gruppo di studenti costituiscono il collettivo L'Asino che vola, per attirare l’attenzione sul degrado della zona e sul problema dell'abbandono forzato del centro storico da parte della popolazione residente. Avviano un progetto di riqualificazione a via di Tor di Nona, realizzando grandi murales su alcuni palazzi abbandonati e sul muro di contenimento. Fra questi Paolo Ramundo, Carlo Zaccagnini, Giuseppe Roma, Lorenzo Mammì, Isabella Rossellini, Roberto Federici, Paolo Sgabello, Antonio Rava, Jasmin Ergas.

1978: Sotto la direzione dell’architetto Alessandra Montenero del comune di Roma, si avviano i lavori di restauro degli edifici abbandonati a via di Tor di Nona.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network