Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆☆★ 1 stella

Data: 1951 

Cronologia

1951: Nella sede di rappresentanza a via Milano 49, viene fondata la filiale della casa discografica statunitense. La prima ragione sociale dell'azienda era Radio e Televisione Italiana S.p.A. (RTI), che pochi mesi dopo fu cambiata definitivamente in RCA Italiana S.p.A. La fabbrica vera e propria viene costruita al Km 12 della Via Tiburtina. La società per azioni è controllata per il 90% dalla casa madre statunitense e per il 10% dal Vaticano tramite l'Istituto per le Opere di Religione (IOR).

1961: Nel complesso RCA al a Via Tiburtina sono inaugurati gli studi di registrazione, per concentrare in un complesso polivalente, tutte le fasi dell'intero processo produttivo. Ai già esistenti uffici amministrativi e di marketing, sono aggiunte nuove sale per i provini e un impianto per la masterizzazione ed il pressaggio dei dischi.

/7/2001: Con la vendita della RCA Italian alla BMG, il complesso di Via Tiburtina, costoso ed oramai pressoché inutilizzato (registrazioni, produzione, pressaggio e stampa venivano oramai da tempo effettuati presso impianti privati) viene abbandonato, trasferendosi gli uffici rimanenti (marketing e promozione) prima in Via Mascagni 160.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network