Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ★ ☆ ☆

Monumento Scomparso!

Data: 1520 / 1885

Codice identificativo monumento: 13872

Cronologia

1513

Angelo Colocci, segretario di papa Leone X, compra una proprietÓ con giardino nei pressi della Fontana di Trevi, dove raccoglie una sapiente collezionista di sculture romane e una biblioteca, che diventa il luogo di incontro per le dispute dell'Accademia Romana, fondata da Pomponio Leto. Per valorizzare i suoi Horti, il Colocci restaura l'acquedotto Vergine sin dalle sorgenti. Viene creata una "fonte bizzarra e rustica", con una statua di Ninfa dormiente (oggi dispersa). La fonte doveva sorgere a ridosso dell'acquedotto, alle spalle della proprietÓ Colocci ed essere destinata probabilmente ad un uso pubblico.

Opere d'arte e decorazioni

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network