Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ☆ ☆ ☆

Data: 1885 

Codice identificativo monumento: 13875

Cronologia

1885

Villa Savorelli viene acquistata dalla signora Clara Jessup Heyland, moglie di un ufficiale inglese divenuto invalido durante la guerra in India. Vi si stabilisce con il marito ribattezzandola Villa Aurelia e iniziando un vasto intervento di sistemazione delle costruzioni e del giardino. Tale intervento comporta anche il ridesgno dei prospetti: alla facciata Sud vennero aggiunte tre bay-windows a tutta altezza; su quella Nord, in corrispondenza del portone di ingresso, viene edificato un portico su colonne; il torrione all’angolo S-E viene eliminato e la facciata Est risulta modificata dalla sovrapposizione di diversi corpi di fabbrica aggettanti; il primo piano del corpo Est viene scandito con archi sostenuti da cariatidi. All'intero corpo di fabbrica fu aggiunto un parapetto di coronamento, modificando l’originaria copertura a tetto. Nel giardino viene anche realizzato un serbatoio idrico sotto forma di campanile romanico

Stampe antiche

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network