Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Data: 1740 

Cronologia

17/3/1944: Il tenente della polizia Maurizio Giglio, (arruolatosi per avere la copertura nello svolgere compiti di informazione e di sabotaggio) viene arrestato presso il ponte Risorgimento mentre accede alllo stabilimento galleggiante dove ha istallato una ricetrasmittente in collegamento con il quartier generale alleato. Caduto nella mani di Pietro Koch, verrą atrocemente torturato senza svelare i nascondigli di Tompkins e dei suoi collaboratori. Morirą alle Ardeatine.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network