Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ★ ★ ☆

Data: 1518 / 1589

Codice identificativo monumento: 162

Cronologia

1/9/1518: Cerimonia di posa della prima pietra della chiesa di San Luigi dei Francesi, consistente in un blocco di travertino scolpito dallo de Chenevières, con le armi di Leone X e quelle del cardinale Giulio de' Medici (protettore della nazione francese) con i tre gigli di Francia.

1/9/1518: I lavori a San Luigi dei Francesi si interrompono per mancanza di fondi.

1583: Ruggero Giovannelli diviene maestro di cappella alla Chiesa di San Luigi dei Francesi.

8/10/1589: Consacrazione della chiesa di San Luigi dei Francesi.

26/8/1806: Terremoto del V grado della scala Mercalli con epicentro ai Colli Albani. Vittime e numerosi feriti a Rocca di Papa e Genzano. Danneggiamenti alle Chiese di San Carlo al Corso, San Luigi dei Francesi e Santa Maria Maggiore. Nuove lesioni all'anello esterno del COlosseo.

1907: Temendo la presenza di un luogo pubblico come San Salvatore in Thermis all'interno del palazzo Madama, la chiesa viene espropriata e smantellata, soppalcandola e ricavandone ambienti di servizio. Diversi elementi sono portati nella vicina chiesa di San Luigi dei Francesi, mentre le sculture sono collocate nel cortile del palazzo annesso.

7/6/1967: Papa paolo Vi istituisce il titolo cardinalizio di Santa maria Addolorata a Piazza Buenes Aires, San Giuseppe al Trionfale, San Francesco di Paola, San Filippo Neri in eurosia, Sant'Adriano a Villa Albani, Gesù e Maria in via lata, San Luigi dei Francesi, Sant'Ambrogio e carlo al Corso.

autori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network