Storia del Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ★ ★ ☆ ☆ 2 stelle

Data: 1562 / 1642

Cronologia

20/4/1303: Papa Bonifacio VIII emana la bolla pontificia In suprema praeminentia dignitatis con cui sancisce la fondazione dello "Studium Urbis", nasce così l'Univesità di Roma La Sapienza.

1562: Felice Peretti inizia ad insegnare filosofia all'Università.

17/11/1660: Alessandro VII presenzia alla inaugurazione dell'Università della Sapienza a conclusione dei lavori.

1824: Leone XII trasferisce l'Accademia del Nudo dal palazzo di Santa Apollinare ad alcuni ambienti del Palazzo della Sapienza.

1831: Papa Gregorio XVI, proibisce il pubblico insegnamento e fa chiudere l'Università romana e tutte le adunanze scientifiche dell'Accademia dei Lincei.

27/8/1872: Con un decreto l'Università viene inquadrata nella legislazione nazionale.

16/2/1900: Il titolare della cattedra di Filosofia morale, professor Antonio Labriola, avvia un ciclo di conferenze per commemorare il processo e la morte di Giordano Bruno.

28/8/1931: Regio decreto n.1227: l'art. 18 del decreto prevede che: I professori di ruolo e i professori incaricati nei Regi istituti d'istruzione superiore sono tenuti a prestare giuramento secondo la formula seguente: Giuro di essere fedele al Re, ai suoi Reali successori e al Regime Fascista, di osservare lealmente lo Statuto e le altre leggi dello Stato, di esercitare l'ufficio di insegnante e adempire tutti i doveri accademici col proposito di formare cittadini operosi, probi e devoti alla Patria e al Regime Fascista. Giuro che non appartengo né apparterrò ad associazioni o partiti, la cui attività non si concilii coi doveri del mio ufficio.

1932: La Facoltà di filosofia e teologia dell'Università La Sapienza sono trasferite provvisoriamente nel convento di Santa maria della Pace.

1936: Le attività didattiche dell'Università di Roma si spostano nella nuova cittadella. Il complesso della Sapienza viene assegnato all'Archivio di Stato di Roma, che vi sposta tutte le sue sedi distaccate.

13/4/1953: Con la legge n. 340 viene data piena autonomia e ufficializzata la nuova denominazione di Archivio Centrale dello Stato e operata la distinzione dall'Archivio di Stato di Roma.

Personaggi collegati

Autori e progettisti

Ordini ed istituzioni

url Condividi pagina Condividi la pagina sui social network


torna ad inizio pagina
torna ad inizio paginahome page trovavisite e passeggiatemeravigliemonumentieventigastronomialinkstradenewscondividi paginaricerca
Info.roma.it è un progetto sostenuto dai soci e dalle Donazioni. Contribuisci al suo sviluppo! Cf 97455510582     Ringraziamenti   Privacy policy

Prenotazione visita guidata