Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆★ ★ 2 stelle

Descrizione

L'edificio era stato costruito in via della Vignaccia da don Pedro de Vaca, trasferitosi a Roma al tempo del papa spagnolo Alessandro VI Borgia. Quando ai primi del Novecento si avviarono i lavori di ampliamento della nuova ala del Parlamento la casa fu smontata e qui ricostruita, nella sede di via in Lucina 33.

Interni

Nel fregio compare la scritta:

OSSA ET OPES TANDEM PARTAS TIBI ROMA RELINQUAM
Le mie ossa ed i beni che dopo tanta fatica ho accumulato li lascerò a te, o Roma

Un'altra scritta è situata sul fregio della finestra di sinistra che recita così:

NIHIL TUTUM IN MISERABILI SECULO
Nulla è certo in questa misera vita

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network