Storia Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆★ ★ ★ 3 stelle

Cronologia

1/10/366: Asserragliato nella Chiesa di San Lorenzo in Lucina, il patrizio Damaso viene proclamare Papa. Nello stesso tempo in Santa Maria in Trastevere, sostenuto da una fazione opposta viene eletto l'Antipapa Ursino.

1578: Papa Gregorio XIII approva la costituzione della Confraternita del Santissimo Corpo di Cristo istituita in San Lorenzo in Lucina.

19/6/1598: Ricognizione delle reliqui a San Lorenzo in lucina, in seguito ai restauri per la sopraelevazione del pavimento.

30/6/1643: I Caracciolini avviano lavori di restauro a San Lorenzo in Lucina. Viene rialzato il tetto e completata la trasformazione delle navate laterali in cappelle.

1927: La soprintendenza si occupa del ripristino del portico e della facciata di San Lorenzo in lucina.

3/8/1945: Funerali di Pietro Mascagni nella chiesa di San Lorenzo in Lucina.

1982: L'istituto Archeologico Germanico avvia scavi sotto la chiesa di San Lorenzo in Lucina. Vengono trovate tracce della precedente basilica paleocristiana del V secolo, pavimenti del XII secolo, edifici di età severiana ed adrianea.

15/3/1988: Funerali del regista Stefano Vanzina a San Lorenzo in Lucina.

6/1/1990: Funerali di Enrico De Pedis nella basilica di San Lorenzo in Lucina.

1993: Nuovi scavisotto la sala dei Canonici di San Lorenzo in Lucina da parte dell'Istituto Svedese, per liberare ed indagare il battistero paleocristiano.

12/12/2016: Monsignor Rino Fisichella, inaugura le statue di Cristo realizzata dello scultore canadese Timothy P. Schmalz, parte di un unico ciclo artistico dedicato al Vangelo di Matteo, ideato e fuso in Canada in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia. Sono poi collocate: due all'ingresso del Santo Spirito in Sassia: (Quando io ero ammalato, Quando io ero affamato e assetato); nel portico della basilica di San Pietro in Vincoli (Quando io ero nudo); ne i giardini della basilica di San Paolo (Quando io ero in carcere), nella portico della basilica di San Lorenzo in Lucina (Quando io ero straniero).

Autori e progettisti

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network