Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ★ ☆ ☆

Monumento Scomparso!

Data: 1520 / 1589

Codice identificativo monumento: 1987

Cronologia

1536: In vista della visita a Roma dell'imperatore Carlo V, il Papa Paolo III incarica Antonio da Sangallo di predispone una via trionfale da Porta San Sebastiano fino al Foro Romano. La porta viene trasformata in un vero e proprio arco di trionfo, ornandola di statue, colonne e fregi. Ai lati sono erette due statue (una del Cristo, l'altra di San Pietro). Le due gnandi torri sono decorate con scene che ricordano il trionfo degli Scipioni e la sconfitta di Annibale. L'itinerario prevedeva la realizzazione di due rettifili, dalla porta San Sebastiano a San Sisto Vecchio e di qui (attraverso la vigna dei Benzoni, tra porta San Paolo e Santa Sabina e la vigna di Gennato Msffei) fino all'arco di Costantino, il secondo dalí'arco di Tito dhttamente ali'arco di Settimio Severo. Per migliorare il percorso del corte, viene demolita la chiesa di San Sergio e Bacco, adddossata all'Arco di Settimio Severo. Viene restaurata la chiesa di San Lorenzo in Miranda, ripristinando le forme originarie del tempio inglobato e rimuovendo le cappelle laterali e altre aggiunte. Alle falde del Palatino, vengono eseguiti complessi lavori, &cando, dopo imponenti opere di sostegno e temtzzamento.

1693: Prima edizione dei Giochi olimpici organizzati dall'Accademia dell'Arcadia. A differenza dei giochi antichi, quelli arcadici consistevano in gare letterarie, recitazioni, accademie di musica, cicalate e contese poetiche nelle quali era tenuto in sommo onore l'arte di improvvisare.

1697: Edizione dei Giochi olimpici Arcadi, nel giardino del Duca di Parma. Cinque giochi letterari sostituiscono gli esercizi degli antichi.

27/7/1811: Decreto Imperiale che istituisce “una passeggiata […] sulla periferia del Foro, del Colosseo e del Monte Palatino” che prenderà il nome di Giardino del Campidoglio.

1861: L'imperatore Napoleone III acquista gli Horti Farnesiani dai Lorena con il proposito di condurvi scavi.

1870: Il Governo Italiano acquista gli Horti Farnesiani.

1876: Il Lanciani avvia una campagna di scavi presso Horti Farnesiani.

/9/1883: La campagnia di scavi archeologici al foro, impone di sacrificare la parte inferiore degli Orti Farnesiani. Con la demolizione del muro di cinta, anche il portale viene smontato e portato in deposito per una possibile ricostruzione.

1955: Il Portone degli Orti farnsiani viene ricostruito a via di San Gregorio.

21/3/2018: Riapre al pubblico dopo i restauri le Uccelliere degli Horti Farnesiani sul colle Palatino.

autori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network