Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ☆ ☆ ☆

Codice identificativo monumento: 1990

Cronologia

1902: Per la realizzazione del Vittoriano, si procede alla demolizione degli edifici che si affacciano su Piazza Macel de' Corvi. I resti del Sepolcro di Gaio Publicio Bibulo sono preservati e isolati.

Descrizione

Il monumento funebre situato originariamente sul percorso dell'antica via Lata, aveva la facciata principale rivolta a sud-ovest. Prima delle demolizioni del 1902 per la realizzazione del Vittoriano, sorgeva su un lato della Piazza Macel de' Corvi.

Interni

In cima al basamento è visibile un'epigrafe che riporta:

C(aio) Poplicio Bibulo ead(ili) pl(ebis) honoris virtutisque caussa Senatus consulto populique iussu locus monumento quo ipse postereique eius inferrentur publice datus est

A Gaio Publicio Bibulo, edile della plebe, in riconoscimento del suo valore e dei suoi meriti, per decisione del Senato e del popolo è stato concesso a spese pubbliche un terreno per il sepolcro, perché egli e i suoi discendenti vi siano deposti".

Stampe antiche

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network