Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Data: 1854 

Cronologia

1615: Il carmelitano Domenico di Ges¨ e Maria, fonda alla lungara un rifugio per togliere dal peccato le donne di vita disonesta. Il Conservatorio prende il nome di Santa Croce della Penitenza. Le donne accolte non professano alcun voto religioso ma promettono l'obbedienza e il rispetto della clausura, osservavando le ore di orazione mentale, il Capitolo delle colpe e il digiuno in certi periodi dell'anno. Le penitenti si mantengono con il lavoro delle proprie mani, con eventuali doti da esse stesse portate e con alcune pensioni annue pagate dal Collegio di Propaganda Fide.

1656: A causa di dissapori tra le clarisse di Santa Chiara e le ospiti della casa Pia, le autoritÓ ecclesiastiche decidono di trasferire le malmaritate penitenti nel complesso della Domus Mulierum Poenitentium, appena sorto alla lungara.

1950: Il complesso del Buon Pastore alla Lungara viene usato come sede distaccata del carcere femminile per donne colpevoli di reati minori.

1979: Il complesso del Buon Pastore alla Lungara cessa di essre un carcere femminile.

1987: I gruppi del Movimento Femminista Romano, allontanati da Palazzo Nardini, occupano gli ambienti del convento del Buon Pastore alla Lungara.

18/9/2021: Delibera della giunta comunale per il comodato d'uso gratuito di 12 anni del Complesso del Buon Pastore di Via della Lungara, al Consorzio Casa Internazionale delle donne.

autori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network