Storia Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆★ ★ 2 stelle

Cronologia

5/4/1536: Carlo V in visita a Roma. Soggiorna a Palazzo Caffarelli, dove riceve Paolo III. Per gratitudine regala ai Caffarelli il terreno sul Campidoglio.

21/4/1829: Su iniziativa di Otto Magnus von Stackelberg, Theodor Panofka e August Kestner, con il patrocinio dell'allora principe ereditario di Prussia, poi re Federico Guglielmo IV, viene fondata a Roma l'Istituto prussiano di corrispondenza archeologica. La sede romana si installa presso la Villa Caffarelli, sede dell'Ambasciatore prussiano.

1925: Il Comune di Roma decise di costituire una Galleria Comunale d'Arte Moderna e Contemporanea, con sede a Palazzo Caffarelli al Campidoglio.

1939: Per la costruzione della metropolitana, l'antiquario comunale subisce danni strutturali e deve essere dismesso. I frammenti della Forma Urbis sono trasferiti ad un un deposito di Palazzo Caffarelli.

1955: I frammenti della Forma urbis sono trasferiti dal deposito di Palazzo Caffarelli ad un altro magazzino a Palazzo Braschi.

Casati e Famiglie

Stampe antiche

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network