Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Cronologia

1938: Scavi al Palazzo della Cancelleria portarono alla scoperra del sepolcro di Aulo Irzio, parzialmente immerso nelle acque della falda. Appoggiate al sepolcro sono inoltre rinvenute alcune lastre scolpite a rilievo, l'Ara dei Vicomagistri (di epoca claudia) e due rilievi dell'epoca di Domiziano. Le opere sono esposte ai Musei Vaticani, mentre nel palazzo della Cancelleria sono conservati i calchi.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network