Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ★ ☆ ☆

Data: 1918 

Codice identificativo monumento: 3354

Cronologia

11/7/1898

A causa della ristrettezze del bilancio, si decide di mantenere a il palazzo di Montecitorio a sede dello rappresentanza nazionale, costruendo una nuova aula e sistemando in modo stabile e definitivo i locali occorrenti. Una nuova Commissione, nominata dall'onorevole Zanardelli, riceve l'incarico di esaminare i diversi progetti. Sono chiamati a farne parte gli onorevoli Colombo, Biscaxetti, Celli, Panzacchi e gli architetti Luca Beltrami, Pisanti, e Schioppa. La Commissione valuta quattro progetti più meritevoli: quelli dell'architetto Moretti di Milano, Kock-Marchesi-Mengarini, e Cirilli-Passerini entrambi di Roma, e degl'ingegneri Talamo e Mannajuolo di Napoli. Avendo peraltro riscontrate in ciascuno delle mende, concluse di bandire un nuovo concorso fra i quattro prescelti.

Fonte: L'Illustrazione Italiana del 19 febbraio 1899

Progetto

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network