Storia Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆☆★ 1 stella

Data: 1920 / 1933

Cronologia

5/3/1982: Rapina messa a segno dai NAR all'agenzia della Banca Nazionale del Lavoro di Piazza Irnerio. Nel conflitto a fuoco che segue con le forze dell'ordine, rimase ucciso da una pallottola vagante, lo studente Alessandro Caravillani. Ferita anche la terrorista Francesca Mambro, abbandonata dai davanti all'Ospedale Santo Spirito.

12/12/2016: Monsignor Rino Fisichella, inaugura le statue di Cristo realizzata dello scultore canadese Timothy P. Schmalz, parte di un unico ciclo artistico dedicato al Vangelo di Matteo, ideato e fuso in Canada in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia. Sono poi collocate: due all'ingresso del Santo Spirito in Sassia: (Quando io ero ammalato, Quando io ero affamato e assetato); nel portico della basilica di San Pietro in Vincoli (Quando io ero nudo); ne i giardini della basilica di San Paolo (Quando io ero in carcere), nella portico della basilica di San Lorenzo in Lucina (Quando io ero straniero).

Autori e progettisti

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network