Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Data: 1879 / 1960

Cronologia

1879: Durante la costruzione del Teatro dell'Opera, sono scoperti i resti di una ricca domus. All'interno di una nicchia del peristilio, murata e riempita di terra, viene ritrovata una statua raffigurante l'ermafrodito dormiente.

27/11/1880: Il Teatro dell'opera di Roma viene inaugurata alla presenza del re Umberto I di Savoia e della regina Margherita con la Semiramide di Rossini.

17/5/1890: Al Teatro Costanzi va in scena la prima rappresentazione dell'opera di Pietro Mascagni, la Cavalleria rusticana, con la Direzione d'orchestra di Leopoldo Mugnone.

31/10/1891: Al Teatro Costanzi va in scena la prima rappresentazione dell'opera di Pietro Mascagni, L'amico Fritz, diretta da Rodolfo Ferrari con Fernando De Lucia, Emma Calvé e Paul Lhérie.

22/11/1898: Al Teatro Costanzi va in scena la prima rappresentazione dell'opera di Pietro Mascagni, Iris.

14/1/1900: Prima nazionale della Tosca di Giacomo Puccini al Teatro Costanzi.

17/1/1901: Al Teatro Costanzi (ed in contemporanea con altri sei teatri in Italia) si svolge la prima rappresentazione dell'opera di Pietro Mascagni, Le maschere.

15/4/1904: Al Teatro Costanzi, Pietro Mascagni dirige il Poliuto di Doninzetti.

13/5/1905: Al Teatro Costanzi va in scena la prima rappresentazione romana dell'opera di Pietro Mascagni, Zanetto.

18/5/1905: Al Teatro Costanzi va in scena la prima rappresentazione italiana dell'opera di Pietro Mascagni, Amica.

1909: Pietro Mascagni assume la direzione artistica del la direzione artistica del teatro Costanzi di Roma per conto della Società teatrale internazionale.

29/12/1909: Al Teatro Costanzi, Pietro Mascagni dirige il Don Carlos di Giuseppe Verdi.

21/4/1914: Al Teatro Costanzi va in scena la prima rappresentazione romana dell'opera di Pietro Mascagni, Parisina.

30/4/1917: Al Teatro Costanzi va in scena la prima rappresentazione dell'opera di Pietro Mascagni, Lodoletta, con Rosina Storchio nel ruolo di Lodoletta.

21/4/1918: Conferenza pubblica di Ernesto Nathan in cui rievoca la linea della massoneria italiana sul conflitto mondiale nel discorso: La massoneria, la guerra e i loro fini". Nell'occasione dichiara che Antonio Starabba era Massone.

2/5/1921: Al Teatro Costanzi va in scena la prima rappresentazione dell'opera di Pietro Mascagni, Il piccolo Marat.

25/3/1924: La Radiofono effettuta un primo esperimento di trasmissione di un discorso pronunciato da Benito Mussolini al teatro Costanzi di Roma. A causa di profonde interferenze elettriche interne la prova fallisce.

15/11/1926: Il Teatro dell'Opera passa in gestione al comune di Roma e chiude per i necessari restauri.

27/2/1928: Il Teatro Reale dell'Opera viene reinaugurato con il Nerone di Arrigo Boito diretto da Gino Marinuzzi.

5/3/1940: Al Teatro Costanzi, per le celebrazioni ufficiali per il Cinquantenario della prima rappresentazione, Pietro Mascagni dirige la Cavalleria rusticana.

5/12/1943: I GAP attaccano una pattuglia tedesca presso il Teatro dell'Opera e danno alle fiamme due loro automezzi.

8/2/1944: Al Teatro Costanzi, Pietro Mascagni sale per l'ultima volta sul podio dirigendo il suo capolavoro, la Cavalleria rusticana.

21/11/1952: IV Congresso della Democrazia Cristiana al teatro dell'Opera di Roma.

2/1/1958: Maria Callas, raffreddata e sofferente, si presentò alla serata inaugurale della stagione del Teatro dell' Opera di Roma come interprete della Norma di Vincenzo Bellini. Alla fine del primo atto, fischiatissima, si ritirò nei suoi camerini, rifiutando di tornare sul palco.

autori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network