Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆★ ★ 2 stelle

Cronologia

1918: Nel corso di alcuni lavori nelle scuderie di Villa Torlonia, viene scoperta una catacomba ebraica.

1973: Nuova campagna di scavi archeologici evidenziano la presenza di una seconda catacomba ebraica unita, alla prima scoperta a Villa Torlonia.

Descrizione

Risalgono all'incirca fra il II ed il III secolo, con un uso ipotizzabile fino al V.

Estese per più di 13.000 m², si articolano in due complessi reciprocamente collegati da gallerie e scavati a quote differenti. All'interno si trovano cubicoli e arcosoli decorati ad affresco con immagini proprie della cultura ebraica (la menorah o candelabro a sette bracci, l’arca con i rotoli della Torah) e con altre a carattere naturalistico (delfini, volatili, pavoni), che alludono al destino dell'anima nel paradiso.

Alcuni cubicoli mostrano inoltre particolari architettonici realizzati a risparmio nella parete tufacea. Il patrimonio di iscrizioni ritrovate all'interno hanno fornito un'importante documentazione per comprendere l'organizzazione della comunità ebraica nella Roma antica, articolata in almeno 11 sinagoghe.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network