Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆★ ★ 2 stelle

Data: 1920 / 1924

Cronologia

1915: I finanzieri liguri Cerruti e Becchi, costituiscono la Società Anonima Edilizia Moderna, con sede in piazza Pietra. Viene acquistato un terreno di 31.000 metri quadrati nella nuova zona di espanzione del Quartiere Savoia, con l'intento di costruirvi nuovi edifici e abitazione di prestigio. Architetto di riferimento del progetto è Gino Coppedè.

19/10/1916: L'architetto Coppedè depositano la prima formale richiesta di concessione edilizia per il progetto del nuovo quartiere Doria. Per conto dell'Impresa Società Anonima Cooperativa Edilizia Moderna, progettà una serie di 17 villini e 26 palazzine, con epicentro la futura Piazza Mincio.

1927: A conlusione dei lavori ai Palazzi di Piazza Mincio, viene attivata la fontana al centro della piazza.

5/10/2020: Cerimonia presieduta dal Sindaco Raggi, per la conclusione dei lavori di restauro della Fontana delle Rane al Coppedè. I lavori svolti sotto la direzione tecnico-scientifica della Sovrintendenza Capitolina, si sono occupati della pulitura delle superfici e del consolidamento del terreno di fondazione.

autori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network