Storia del Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ★ ★ ★ 3 stelle

Data:  / 1540

Cronologia

10/4/689: Papa Sergio I battezza il Re dei Sassoni Caedwalla del Wessex nel Battistero di San Giovanni.

Descrizione

La Cappella di San Venanzio è stata realizzata riutilizzando ambienti termali di una domus imperiale in parte inglobate nelle murature.

Il mosaico absidale mostra Cristo al centro, la Vergine orante affiancata a destra da San Pietro (con l'asta crociata), San Giovanni Battista, il vescovo Domnione e papa Teodoro I, mentre sulla sinistra da San Paolo, San Giovanni Evangelista, San Venanzio e papa Giovanni IV che offre il modellino della chiesa.

Nella parte inferiore dell'arco trionfale vi sono raffigurati otto martiri dalmati (il vescovo Mauro, il diacono Settimio, Antilochiano, Gaiano, Anastasio, il monaco Asterio, Telio e Paoliniano), che subirono il martirio durante le persecuzioni di Domiziano, identificati da didascalie, i cui corpi riposano sotto l'altare.

Personaggi collegati

Autori e progettisti

url Condividi pagina Condividi la pagina sui social network


torna ad inizio pagina
torna ad inizio paginahome page trovavisite e passeggiatemeravigliemonumentieventigastronomialinkstradenewscondividi paginaricerca
Info.roma.it è un progetto sostenuto dai soci e dalle Donazioni. Contribuisci al suo sviluppo! Cf 97455510582     Ringraziamenti   Privacy policy

Prenotazione visita guidata