Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆★ ★ ★ 3 stelle

Data: 1800 / 1807

Cronologia

1557: Papa Paolo IV rivendica a Fabiano Ciocchi del Monte (nipote di Giulio III), la proprietà di Villa Giulia, perché acquistate con i soldi della Chiesa. Viene confiscata anche la Vigna di Balduino e la Vigna Bassa.

1561: Papa Pio IV dona ai nipoti, il cardinale Carlo Borromeo e il conte Federico Borromeo, tutti i terreni di Villa Giulia nel fondovalle a destra della Flaminia.

1870: Parte della proprietà di Villa Poniatowski (adiacente al vicolo) ed il Casino Nobile, viene acquistata da Sebastiano Riganti, che vi insedia un impianto industriale. trasformando una parte del casino in un impianto industriale di conceria (Conceria Riganti).

1988: Il Casina Nobile di Villa Poniatowski è acquisita al Demanio dello Stato, per ampliare il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

1/4/2017: Apre al pubblico Villa Poniatowski, nuovo ampliamento del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

autori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network