Storia Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆☆★ 1 stella

Data: 1841 / 1871

Cronologia

6/5/1905: Inaugurazione del teatro di Villa Torlonia. A fare gli onori di casa Don Giovanni Torlonia. Tutta la nobiltà viene invitata alla prima de Il profilo di Agrippina, una curiosa operetta scritta per l'occasione.

28/7/1943: Un distaccamento militare occupa villa Torlonia.

1944: Il comando anglo americano si installa a Villa Torlonia.

1947: Il comando anglo americano riconsegna Villa Torlonia.

1978: Il Comune di Roma espropria villa Torlonia sulla Nomentana, poiché il senatore Alessandro Gerini, proprietario del complesso, non manteneva con la necessaria cura gli edifici. Apre il parco al pubblico, recintando tutte le costruzioni

1997: Importante ritrovamento nei sotterranei del Teatro di Villa Torlonia di alcune opere scultoree (collocate, in origine, nel Palazzo principale, poi scomparse in epoca e per motivi imprecisati). Si tratta di tre grandi rilievi in gesso di Antonio Canova, di una testa femminile di stampo michelangiolesco, di alcuni arredi della demolita Cappella della Villa e di un prezioso frontone in marmo proveniente dalla tomba di Claudia Semne, sull'Appia Antica. I materiali sono poi spostati nel Casino Nobile.

1/1/2018: Il Teatro di Villa Torlonia passa alla gestione diretta del Teatro di Roma.

Autori e progettisti

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network