Informazioni storiche

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ★ ★ ☆ ☆

Codice identificativo monumento: 546

Cronologia

20/1/288: Secondo la Passio Sancti Sebastiani, nell'ippodromo del Palatino, per ordine di Diocleziano, San Sebastiano viene martirizzato con la flagellazione. Il suo corpo viene poi gettato nella Cloaca Maxima. Il corpo viene raccolto sul Tevere dalla matrona Lucina, che lo trasporta sino alle catacombe sulla via Appia.


Fonte: Passio Sancti Sebastiani

1871: Scavi nel Foro effettuati dall'architetto e topografo Pietro Rosa, portatono alla luce il tracciato della Cloaca Massima tra la Via della Salara Vecchia e la Marrana di San Giorgio.Il condotto viene in parte ripulito dal fango e dalle macerie che lo ingombrano.

1889: Scavi al Foro di Nerva riportano alla luce il primo tratto della CLoca Massima.

Committenti e finanziatori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network