Storia Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆☆★ ★ 2 stelle

Cronologia

1981: Durante i lavori di urbanizzazione a Via Egidio Galbani, viene scoperto un deposito geologico del Pleistocene medio.

1996: Soprintendenza Archeologica affida al Comune di Roma (Sovrintendenza ai Beni Culturali) la gestione dell'area del deposito pleistocenico di Casal De' Pazzi con il compito di musealizzarla.

2013: Durante la sistemazione a giardino nell'area esterna al museo pleistocenico di Casal de' pazzi, viene effettuata una seconda campagna di scavo. Si scopre un'area di sponda del corso fluviale principale, interessato anche da un altro piccolo canale fluviale di regime piuttosto intenso.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network