Storia del Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ★ ★ 2 stella

Data: 106 / 112

Descrizione

Si trattava della più grande basilica di Roma: le sue misure erano 170 metri di lunghezza (120 metri senza absidi) e 60 metri di larghezza. Aveva una forma rettangolare inframezzata da avancorpi sporgenti che ne rompevano la linearità.

L'ingresso principale, situato sul lato est, possedeva una facciata decorata: essa era composta da un colonnato di dieci colonne a filo del muro, probabilmente in marmo giallo, più un ulteriore fila di sei colonne a guisa di porticato. Il colonnato fungeva da supporto ad una trabeazione sulla quale erano collocate delle quadrighe ed alcune statue, tra cui la Vittoria, che accompagnava la quadriga centrale.

La sala centrale della basilica, divisa in navate, era circondata da un doppio colonnato composto da un totale di 96 colonne, probabilmente in marmo bianco o giallo. I capitelli che le sormontavano erano di ordine corinzio ed erano di cinque metri di larghezza. La navata centrale misurava 25 metri di larghezza e percorreva l'intera lunghezza dell'edificio, avancorpi esclusi.

Le mura, in marmo, erano state coperte, in corso di costruzione, in bronzo.

Personaggi collegati

Autori e progettisti

url Condividi pagina Condividi la pagina sui social network


torna ad inizio pagina
torna ad inizio paginahome page trovavisite e passeggiatemeravigliemonumentieventigastronomialinkstradenewscondividi paginaricerca
Info.roma.it è un progetto sostenuto dai soci e dalle Donazioni. Contribuisci al suo sviluppo! Cf 97455510582     Ringraziamenti   Privacy policy

Prenotazione visita guidata