Informazioni generali

Informazioni storiche artistiche sul monumento

★ ☆ ☆ ☆ ☆

Cronologia

1942: Il giardino accanto alla basilica di San Paolo assume la denominazione di Parco Paolino.

1965: Il Parco Paolino viene dedicato al cardinale Ildefonso Schuster (abate della basilica dal 1918 al 1929).

1999: In occasione del Giubileo, il Parco Schuster viene riprogettato con un gioco di aiuole geometriche, attraversate da un viale parallelo alla via Ostiense. I lavori riguardano anche la ricollocazione del centro anziani e la realizzazione della nuova copertura del Sepolcreto Ostiense.

30/3/2008: Inaugurato a Parco Schuster, il monumento in ricordo delle 19 vittime italiane dell'attentato di Nassiriya e degli altri caduti in Iraq.

Descrizione

L’area verde di forma triangolare, compresa tra la via Ostiense, l’ansa sinistra del Tevere e il lato orientale della Basilica, assunse nel 1942 la denominazione di Parco Paolino, trasformata in quella di Parco Schuster in omaggio al cardinale Ildefonso Schuster (1880-1954), che resse la diocesi di Milano durante la II Guerra Mondiale.

La nuova sistemazione, realizzata nel 1999 in occasione del Giubileo, è caratterizzata da un gioco di aiuole geometriche, attraversate da un viale che corre parallelo alla via Ostiense. L'area verde è inoltre abbellita da un boschetto di palme, da una fontana e da una grande aiuola di rose rosse. Il parco giochi è ombreggiato da pini, lecci, robinie e allori.

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network