Storia del Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Cronologia

20/5/1347: Partendo dalla chiesa di Sant'Angelo, con 100 uomini armati e una gran folla al seguito, Cola di Rienzo occupa il palazzo del governo comunale al Campidoglio. L'assemblea popolare, elegge due tribuni: Raimondo d'Orvieto, vicario del pontefice, e Cola di Rienzo, con maggiori poteri.

/3/1830: Prima esposizione della Società degli Amatori e Cultori delle Belle Arti, svoltasi fino a giugno ed ospitata nelle sale concesse dal senatore di Roma, il principe Altieri, nel palazzo Senatorio al Campidoglio.

/2/1831: Seconda mostra della Società Amatori e Cultori di Belle Arti protratta fino a giugno nelle sale del Palazzo Senatorio.

24/11/1847: Con una solenne cerimonia in Campidoglio, viene inaugurato il nuovo Consiglio Comunale.

4/7/1849: Alle ore sette pomeridiane, dal Balcone del Palazzo Senatorio viene letta al popolo la nuova costituzione appena approvata, ultimo atto dell'Assemblea Costituente prima dell'ingresso delle truppe di invasione francese.

Personaggi collegati

Autori e progettisti

url Condividi pagina Condividi la pagina sui social network


torna ad inizio pagina
torna ad inizio paginahome page trovavisite e passeggiatemeravigliemonumentieventigastronomialinkstradenewscondividi paginaricerca
Info.roma.it è un progetto sostenuto dai soci e dalle Donazioni. Contribuisci al suo sviluppo!    Ringraziamenti   Privacy policy

Prenotazione visita guidata