Storia Monumento

Informazioni storiche artistiche sul monumento

Valutazione: ☆☆★ ★ ★ 3 stelle

Cronologia

15/8/1347: Cola di Rienzo si fa incoronare Tribuno a Santa Maria Maggiore (dal Vicario del Vescovo di Ostia). Segue un grandioso banchetto popolare al Laterano durante il quale dal naso del cavallo della statua di Marco Aurelio fuoriesce vino bianco e rosso.

1538: La statua del Marco Aurelio viene spostata dal laterano a piazza del Campidoglio.

21/4/1940: Inaugurato il nuovo pavimento di Piazza del Campidoglio, per iniziativa di Antonio Munoz, che sostituisce la precedente sistemazione, costituita da semplici guide radiali in travertino che, partendo dalla statua imperiale suddividevano l'ovato in otto settori. La nuova pavimentazione stellare realizzata in base a un'incisione del 1567.

/6/1943: Per proteggere la statua del Marc'Aurelio dagli eventi bellici, viene spostata da piazza del Campidoglio, nelle cantine del Tabularium.

27/4/1945: La statua del Marc'Aurelio viene riportata al centro della piazza del Campidoglio.

8/1/1981: La statua del Marc'Aurelio viene smontata e rimossa dalla piazza del Campidoglio per avviare un importante fase di restauri.

11/4/1990: La statua equestre di Marco Aurelio torna restaurata in Campidoglio. Viene posta in una sala dei Musei Capitolini.

28/4/1996: Nella piazza del Campidoglio viene collocata una copia in resina bianca della statua del Marc'Aurelio, in attesa di quella definitiva in bronzo.

19/4/1997: Nella piazza del Campidoglio viene collocata la copia in bronzo della statua del marc'Aurelio.

Committenti e finanziatori

url Condividi pagina

Condividi la pagina sui social network